Il saluto di Sabatino Aracu

gennaio 26, 2015 by in homepage, homepageITA

L’immagine che ha dato di sé la Valle Camonica e in particolare la splendida cittadina turistica di Ponte di Legno, immersa in uno scenario mozzafiato, in occasione del Campionati Europei “Ponte di Legno 2015” è stata al di sopra di ogni aspettativa.

Grande è stata la soddisfazione della FIRS, del CERS, degli atleti e dei tecnici di tutte le Nazionali che vi hanno preso parte, per il modo in cui erano stati organizzati e per la squisita ospitalità, grazie anche all’impegno della società organizzatrice e dello staff di gestione e soprattutto alla concreta collaborazione dell’Amministrazione Comunale, Adamello Ski e Pro Loco e alla marea di gente che ha affollato il Palazzetto dello Sport in ogni momento.

Tale successo d’immagine a livello internazionale per il pattinaggio non poteva non avere un seguito, che si concretizza quest’anno con i CAMPIONATI ITALIANI DI PATTINAGGIO ARTISTICO A ROTELLE categorie: Cadetti, Jeunesse, Juniores e Seniores, dai quali usciranno le selezioni per i Campionati Europei e per i Campionati Mondiali e per i quali tutto il popolo del pattinaggio (e non solo Italiano) guarderà a questa splendida valle nel cuore delle Alpi lombarde, ricca di oltre 10.000 anni di storia.

Al folto popolo del pattinaggio artistico che si ritrova in un luogo tanto ameno e che ispira serenità, auguro di vivere questa esperienza come una grande festa dello sport, con la gioia dello stare insieme, la volontà di crescere, la determinazione a fare del proprio meglio.
Alle Società sportive, agli atleti, ai tecnici, ai giudici, dirigenti e accompagnatori e a tutti i cultori della disciplina e amanti dello sport sano e formativo, ai turisti che popolano Ponte di Legno e a tutta la gente della Valle Camonica auguro di vivere questo importante evento nel migliore dei modi certo che sarà indimenticabile e porgo il saluto mio personale e della Federazione Italiana Sport Rotellistici.

Un saluto particolare rivolgo al Sindaco di Ponte di Legno, all’Amministrazione Comunale ed a Adamello Ski sensibili e prodighi nell’ospitare questo evento e con loro a tutti i cittadini di questo luogo meraviglioso e ospitale, al presidente della Regione Lombardia e al suo Assessore allo Sport, ai presidenti della Provincia di Brescia e della Comunità Montana di Valle Camonica, nonché al presidente del CONI e della nostra Federazione lombarda.

 

Sabatino Aracu
Presidente Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio e Presidente Federazione Mondiale Roller Sport